Uomini che NON odiano le donne

Evento in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donneLeggi altro ›

Domenica 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Teatro Storchi di Modena ospiterà alle 17 l’evento a ingresso libero Uomini che non odiano le donne. L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, nell’ambito del progetto Mettiamoci in Pari, in collaborazione con Emilia Romagna Teatro Fondazione, Comune di Modena e Centro Documentazione Donna.

Uomini che non odiano le donne nasce da un’idea di Loredana Lipperini, scrittrice e conduttrice radiofonica e tra le voci della nota trasmissione Fahrenheit di RAI Radio3. Lipperini condurrà il pubblico in un viaggio nell’immaginario della violenza, affrontando i miti che lo sostengono, e poi scoprendo le possibilità di osservare la relazione tra uomo e donna in maniera differente, con una valenza più positiva, grazie ai racconti e agli autori, di oggi e di ieri, scelti dagli artisti presenti. A dialogare con lei saranno la scrittrice Simona Vinci e il cantautore Vasco Brondi, mentre, sullo sfondo, ci sarà Alessandro Baronciani con i suoi disegni dal vivo. Interverranno inoltre gli allievi della Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro – laboratorio permanente per l’attore, corso Attore Internazionale, approvato dalla Regione Emilia-Romagna e cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo.

La registrazione dell’evento sarà trasmessa da Rai Radio3 il 25 novembre alle ore 22.30 nel cartellone di Tutto Esaurito! Il mese del Teatro di Radio3 a cura di Antonio Audino e Laura Palmieri.
L’ingresso è gratuito, con invito da ritirare presso la biglietteria del Teatro Storchi da venerdì16 novembre nei consueti orari di apertura: martedì, venerdì,
sabato ore 10-13 e 16.30-19; mercoledì e giovedì 10-14. Da martedì 20 novembre gli inviti potranno inoltre essere prenotati anche all’indirizzo
biglietteria@emiliaromagnateatro.com

 

Scarica la cartolina di Uomini che non odiano le donne (pdf)

Scarica le bio dei protagonisti (pdf)