Sequenza sismica: giornata di studi sul terremoto

Storie di ricostruzione, tra l’Emilia e il Centro Italia, sabato 13 gennaio alla Camera di CommercioLeggi altro ›

Non solo l’esperienza diretta di chi presta soccorso e di chi ricostruisce muri ed edifici, ma anche il resoconto di chi aiuta a superare il trauma psicologico che segue al terremoto, affiancati alla disamina di chi studia i fenomeni sismici a livello scientifico e di chi invece li interpreta attraverso i linguaggi dell’arte e dell’immagine.

Promossa dalla Fondazione Modena Arti Visive a margine della mostra Sequenza Sismica, in corso al Mata di Modena fino al 4 febbraio, la giornata di studi in programma sabato 13 gennaio alla Camera di Commercio sarà occasione per declinare il tema del terremoto secondo molteplici prospettive. A partire dalle ore 10.30, la Sala Panini della Camera di Commercio di Modena vedrà alternarsi diversi relatori, che racconteranno le loro esperienze professionali e umane legate ai terremoti che hanno colpito l’Emilia nel 2012 e il Centro Italia nel biennio 2016-2017. Tra gli altri, interverranno Luca Calzolari, direttore del Giornale della Protezione Civile; Tommaso Colella, ingegnere che si è occupato della ricostruzione post-sisma per la provincia di Modena; Fabio Desideri, Presidente CAI della regione Lazio; Nora Marzi, allora responsabile del Servizio di Psicologia dell’Area Nord dell’AUSL di Modena; Alberta Pellacani, artista e regista modenese; Fabrizio Pregliasco, Presidente nazionale ANPAS; Margherita Russo, docente di economia all’Università di Modena e Reggio Emilia; Giuseppe Schena, sindaco di Soliera nel 2012, oggi Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi; Franco Tanzi, Presidente CAI Amatrice; Daniele Ferrero e Roberto Rabitti, autori dell’opera video Magnitudo, esposta all’interno della mostra Sequenza Sismica.

La giornata intende fornire un’occasione di dialogo e scambio tra chi da anni lavora nella medesima direzione, pur provenendo da contesti geografici e professionali diversi. L’incontro, a ingresso libero, fino a esaurimento posti, si aprirà con i saluti istituzionali del presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, del sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e del presidente della Fondazione Cassa di risparmio di Modena Paolo Cavicchioli. Si concluderà alle 18.30 con la proiezione dell’opera video COSEsalve, girata da Alberta Pellacani nell’Emilia del dopo sisma.

Giornata di studi: scarica il programma