Un Museo aperto a tutti

Aumentano le attività delle Gallerie Estensi e cresce il numero dei visitatori: ad aprile circa il 39 per cento in più rispetto alla media del 2015Leggi altro ›

Un Museo alla portata di tutti, aperto a visitatori di ogni età e formazione culturale, dove è possibile fruire l’arte ma non solo. Si moltiplicano nelle Gallerie Estensi sia gli eventi – dai concerti alla prosa, dalla lettura di poesie alle visite guidate – che i progetti educativi, destinati ai più piccoli ma anche alle famiglie, alle scuole e agli insegnanti. Con il contributo determinate della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena – da anni a fianco della Galleria Estense e suo main sponsor – le attività del museo sono notevolmente aumentate, supportate anche da un sempre crescente numero di visitatori, con un incremento ad aprile 2016 del 38,80% rispetto alla media dell’anno 2015.

Gli eventi. Il dato confortante dei visitatori è anche il risultato dell’incremento delle iniziative culturali e ludiche, che fanno del museo il palcoscenico ideale per concerti jazz, letture a più voci, spettacoli di prosa, conferenze e presentazioni di libri. A queste iniziative vanno aggiunti gli eventi collaudati del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, come la Notte Europea dei Musei (21 maggio), la Festa dei Musei (2 luglio) e la Notte celeste a Sassuolo (11 giugno), oltre alle aperture straordinarie della Galleria Estense e del Palazzo Ducale di Sassuolo, che si inseriscono all’interno del piano di valorizzazione del patrimonio culturale.

page-news-b-estenseProgetti di Educazione. I percorsi della didattica – dai percorsi dedicati alle famiglie alle visite guidate per le scolaresche, fondate sulle teorie e sulle tecniche dell’apprendimento cognitivo – hanno ottenuto nel 2015 un notevole numero di presenze. Solo per quanto riguarda le scolaresche, si sono riscontrate 3215 presenze da gennaio 2016 ad oggi, per un numero di circa 113 percorsi guidati. Per l’anno 2016, grazie al contributo determinante della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, i percorsi didattici saranno incrementati e supportati dalle nuove tecnologie, come la presenza di tablet e supporti touch screen inseriti nei percorsi di visita, che renderanno la fruizione più stimolante e interattiva.

Sono inoltre programmati: corsi per insegnanti che verranno realizzati in accordo con gli Uffici scolastici territoriali; materiali on-line e contenuti per la scuola: uno spazio a disposizione degli insegnanti, con schede delle opere e approfondimenti, dove si può attingere per elaborare un proprio percorso; progetti multiculturali: la realtà multirazziale e la convivenza tra culutre diverse investe anche la realtà museale ed esige strategie d’incontro con il contributo dei Centri stranieri del territorio.

Infine, è in dirittura d’arrivo il nuovo sito web delle Gallerie Estensi, completamente ripensato per contenere e dare visibilità alle molteplici attività di un museo vivo e dinamico, con istituti diversi dislocati su un territorio che comprende i comuni di Modena, Sassuolo, Ferrara. Il nuovo sito web sarà collegato con il sistema di catalogazione interno delle opere, in modo da essere fruibile all’utente per un confrono tra l’opera reale, conservata in museo, e quella virtuale, riprodotta nella scheda museale.