Trasporto sociale e urgente Bando da 250 mila euro

Il termine ultimo per presentare le domande di partecipazione è lunedì 29 luglio. Esclusi gli Enti pubbliciLeggi altro ›

Pubblicato il bando della Fondazione che mette a disposizione 250 mila euro per finanziare l’acquisto di autoambulanze, automezzi di trasporto sociale e di emergenza ambientale.

Possono presentare domanda tutti gli enti ammessi a contributo. Più precisamente non sono ammessi gli enti con fini di lucro e imprese di qualsiasi natura, con eccezione delle imprese strumentali, delle cooperative che operano nel settore dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero, delle imprese sociali e delle cooperative sociali. Sono esclusi gli Enti Pubblici. Il termine ultimo valido per la presentazione delle domande di partecipazione al bando è lunedì 29 luglio 2019. I soggetti richiedenti devono avere, pena l’esclusione, sede legale nel territorio di pertinenza della Fondazione.

Le richieste di contributo dovranno essere compilate sull’apposita modulistica online disponibile sul sito internet della Fondazione. Dopo l’invio del modello online, i moduli vanno compilati e consegnati, firmati in originale, agli Uffici della Fondazione, in via Emilia Centro 283, entro e non oltre 5 giorni dalla data di scadenza prefissata. Non fa fede il timbro postale.

La Fondazione è impegnata da oltre un decennio nell’attività di sostegno alle associazioni che si occupano di trasporto sociale e di emergenza urgenza con particolare attenzione all’assegnazione di risorse per l’acquisto dei mezzi di trasporto al fine di incentivare l’opera dei volontari. Questo ha portato benefici diretti e indiretti al territorio garantendo la infrastrutturazione del settore.