Grandi film sotto le stelle Torna il Supercinema estivo

Il meglio del cinema italiano e straniero, incontri con registi, anteprime, colonne sonore dal vivoLeggi altro ›

Il meglio del cinema italiano e internazionale, incontri con i registi, anteprime, presentazioni, musica live. E’ quanto propone anche quest’anno il Supercinema Estivo di viale Sigonio che ha riaperto i battenti martedì 5 giugno. Tanti gli eventi nelle prime cinquantasei giornate di programmazione dell’arena: il 21 giugno, in occasione della Festa Europea della Musica, torna “Soundtracks” con la sonorizzazione dal vivo dei migliori cortometraggi del cinema muto. Mercoledì 27 giugno si parlerà di discriminazione e violenza di genere con il progetto “Mettiamoci in pari” della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e la presentazione del documentario “Ma l’amore che c’entra?” di Elisabetta Lodoli.

A presentare le loro opere ci saranno anche i Manetti bros. (24 giugno), freschi del David di Donatello per “Ammore e malavita”, che dialogheranno con Gianluigi Lanza del Nonantola Film Festival. Il regista Riccardo Milani (2 luglio) presenterà “Come un gatto in tangenziale” insieme alla protagonista Paola Cortellesi, intervistati da Alessandro Socini, giornalista di TRC’. Andrea Magnani (9 luglio), regista di “Easy – un viaggio facile facile” incontrerà il pubblico insieme a Mirco Marmiroli dell’Ennesimo Film Festival. Sempre nelle prime cinquantasei serate saranno proiettati i film più importanti e discussi della stagione: “LORO 1” e “LORO2” di Paolo Sorrentino; i pluripremiati agli Oscar “La forma dell’acqua” di Guillermo Del Toro,  “Dunkirk” di Christopher Nolan e “Chiamami col tuo nome” di Luca Guadagnino; “Dogman” di Matteo Garrone e “Oltre la notte” di Fatih Akin, premiati al Festival di Cannes.

Anche quest’anno torna “Some like it original…”, rassegna di film internazionali che saranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano. Si parte giovedì 7 giugno con “Wonder wheel” di Woody Allen (La ruota delle meraviglie), storia d’amore ambientata nella New York degli anni Cinquanta. La straordinaria storia vera di una amicizia è raccontata in “Victoria e Abdul” di Stephen Frears, con una incredibile Judi Dench nei panni della Regina Vittoria, in programma il 14 giugno. Il giallo nordico “The snowman” di Tomas Alfredson, ispirato al libro di Joe Nesbo, arriva giovedì 28, mentre il 5 luglio sarà la volta di “Phantom Thread” (Il filo nascosto) di Paul Thomas Anderson, premiato agli Oscar e acclamato dal pubblico. Giovedì 12 sarà la volta di “Lady Bird”, opera prima di Greta Gerwig e racconto di formazione indie. Gli ultimi giorni di Oscar Wilde sono invece raccontati in “The happy prince” di Rupert Everet, che sarà proiettato giovedì 19, mentre il 26 luglio con “Darkest hour” (L’ora più buia) di Joe Wright ha come protagonista Winston Churchill e la decisione di negoziare o meno con la Germania nazista.

Il SuperCinema Estivo è una associazione di cui fanno parte Arci, Acli, Aics ed Endas ed è un progetto realizzato grazie al sostegno del Comune di Modena. Attenzione alla qualità del suono e dell’immagine con un nuovo schermo e un impianto audio, che va incontro ai nuovi standard qualitativi, è stato realizzato grazie anche al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Programma e appuntamenti sulla pagina Facebook SuperCinema Estivo Modena e sul sito www.arcimodena.org. Gli orari delle proiezioni sono: a giugno ore 21.45; a luglio ore 21.30; ad agosto e settembre ore 21.15. L’ingresso ha un costo di 6 euro (ridotto 3,50 euro per anziani, minori di 14 anni, soci Arci, Acli, Aics, Endas). L’abbonamento a 10 spettacoli a scelta ha un costo di 40 euro (ridotto 25 euro).

Nella foto in alto una veduta del Supercinema estivo. In home page un’immagine de “La forma dell’acqua” di Guillermo del Toro