Filmstudio 7B, più comfort per il cinema di qualità

La Sala di via Nicolò dell’Abate ha riaperto i battenti: locali completamente rinnovati con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di ModenaLeggi altro ›

Il Filmstudio 7B ha riaperto da poco i battenti con i locali completamente rinnovati: nuove poltrone blu più larghe e più comode; pavimenti in gres nella sala, nell’atrio e nelle toilettes; rinnovo delle poltrone in galleria; pareti ritinteggiate in azzurro. Insomma, un ambiente più confortevole dove assistere a pellicole di qualità, com’è ormai tradizione della sala cinematografica. Alla sistemazione del 7B ha contribuito con 80 mila euro la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Il contributo è servito a sistemare anche i locali adiacenti della mensa. I nuovi locali del Filmstudio 7B sono stati inaugurati dal sindaco Muzzarelli, accompagnato da Stefano Gobbi del Consiglio d’Indirizzo della Fondazione e da alcuni rappresentanti del Dopolavoro ferroviario che hanno curato i lavori di ristrutturazione. La sala cinematografica di via Nicolò dell’Abate conta 230 posti, tra platea e galleria, qualcuno in meno rispetto al passato. Il “sacrificio” di qualche posto si è reso necessario per dotare la sala di poltrone più comode.