“La Tartaruga” di Pirandello in scena fino a domenica

La regia dello spettacolo è di Levan Tsuladze, tra le figure di maggior rilievo del teatro georgianoLeggi altro ›

La tartaruga di Luigi Pirandello, per la regia di Levan Tsuladze, ha aperto la stagione del Teatro delle Passioni. Lo spettacolo resta in cartellone fino a domenica 8 ottobre. Il racconto di Pirandello è incentrato sulle vicende di Mister Myshkow, al quale viene donata una tartaruga. L’animale, si dice, porti fortuna; parte da qui un vortice di accadimenti in cui il protagonista si troverà immerso. Il risultato che ne trae Levan Tsuladze nella sua rilettura, è quello di un progetto registico brillante e dagli accenti umoristici.

«Potrà sembrare strano – ha dichiarato Levan Tsuladze – ma ho letto questo racconto da bambino quando andavo a scuola. Devo averci fantasticato sopra perché mi è rimasto più impresso di altri. (…) È interessante vedere come all’inizio il racconto è umoristico ma a leggerlo in profondità è drammatico per le sofferenze vissute dai protagonisti. In questo senso assomiglia molto a certi racconti di Anton Cechov in cui con tenera e leggera ironia l’autore raccontava storie molto drammatiche. In questa mia lettura rimane l’ambientazione newyorkese, negli anni Trenta e tutto accade nell’atrio della casa dei signori Myshkow. Oltre all’amico di Myshkow, transitano in questo luogo altri personaggi che abbiamo creato per raccontare la ‘nostra’ storia: due domestici e una persona che viene da fuori, un macellaio. All’inizio avevo addirittura pensato di non mettere in scena i signori Myshkow ma raccontare tutto attraverso gli altri personaggi. Come accade spesso in posti come questo atrio: la gente si incontra, fa pettegolezzi, racconta cosa è successo in città o in casa di qualcuno. Facendo le audizioni però ho incontrato due splendidi attori e ho deciso di fare diversamente. Sei attori, sei personaggi… e la tartaruga».

Nel 1997 Tsuladze ha fondato il primo teatro indipendente della Georgia, il “Basement Theatre”, dal 2006 è direttore artistico del Kote Marjanishvili State Drama Theatre. Creativo e controcorrente, riconosciuto tra le figure di maggior rilievo del teatro georgiano, ha realizzato più di quaranta spettacoli in città e teatri diversi della Georgia, ricevendo unanimi consensi di pubblico e di critica.

Nella foto in alto: “Begalut-In esilio” che il 21 ottobre inaugura la stagione dello Storchi.

In home page: una scena de “La tartaruga” di Pirandello che il 3 ottobre inaugura la stagione del Teatro delle Passioni

Scarica il programma completo

Info biglietti e abbonamenti