Applausi per Enrico Stinchelli “in cattedra” al Comunale

Il conduttore della “Barcaccia” ha tenuto una lezione-spettacolo sul quartetto del “Rigoletto” di VerdiLeggi altro ›

Ha riscosso grande successo “Prima di andare in scena”, la lezione-spettacolo condotta sabato sera al Teatro Comunale “Luciano Pavarotti” da Enrico Stinchelli. conduttore su Radio 3 della trasmissione La Barcaccia. Stinchelli, coadiuvato sul palco dagli allievi del “Vecchi-Tonelli” e del Master di Raina Kabaivanska, ha mostrato come nasce una scena d’opera lirica, in particolare il quartetto “Bella figlia dell’amore” del Rigoletto di Verdi: dall’apprendimento delle parti cantate col pianoforte, alla regia dei movimenti e delle espressioni, per concludere con l’esecuzione accompagnata da un gruppo strumentale.

La trascrizione dall’orchestra e la sua esecuzione sono state curate dagli allievi compositori e strumentisti dell’Istituto “Vecchi-Tonelli”. Direzione di Antonio Giacometti. Lo spettacolo, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, era inserito nel programma del Festival Filosofia.

Enrico Stinchelli  ha studiato canto a Vienna con Giuseppe Taddei. E’ noto per essere autore e conduttore, con Michele Suozzo, de La Barcaccia, trasmissione ideata da Paolo Donati nell’ottobre del 1988 e diffusa da Radio Tre, che si occupa di commenti e resoconti del mondo della musica operistica, di critica e divulgazione. Il programma viene irradiato anche all’estero attraverso Rai Sat e Rai International. Dal 1998, Stinchelli svolge anche attività nel campo della regia operistica.

Nella foto in alto: l’ingresso del Teatro Comunale. In home page: una scena del Rigoletto in una stampa dell’800