Intothefuture 2 | Fondazione Cassa di Risparmio di Modena
5
home,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-5,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-12.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

La Fondazione Cassa di Risparmio di Modena propone a studenti e insegnanti delle classi IV e V delle superiori un incontro ravvicinato con la ricerca avanzata.

UN’ESPERIENZA

 

> affascinante tra tecnologie d’avanguardia e realtà virtuali, nanomacchine e motori da corsa
> utile per conoscere non solo le applicazioni pratiche della scienza, ma anche le nuove e inaspettate opportunità di lavoro offerte dagli studi tecnici e scientifici

Tutto nell’arco di una mattinata, dalle 9.00 alle 13.00.

Gli incontri prenderanno il via il primo febbraio e proseguiranno fino a marzo.

E’ necessario prenotarsi dal 19 dicembre al 25 gennaio, indicando l’itinerario preferito, la data e il numero dei partecipanti (max 25).
Le prenotazioni proseguiranno fino ad esaurimento posti.
I gruppi possono essere formati anche da studenti di classi diverse.

Incontro con gli studenti d’ingegneria che progettano e costruiscono la monoposto che partecipa alla Formula Student, la gara riservata agli studenti d’ingegneria di tutto il mondo. I ragazzi e le ragazze di “Into the Future” potranno ammirare da vicino l’auto da competizione, parlare con i coordinatori del progetto Enrico Mattarelli e Matteo Giacopini, assistere al video dell’auto in corsa, informarsi sulle opportunità di lavoro e sulle professioni legate all’automotive.

Calendario

Mercoledì 14 febbraio
Martedì 20 febbraio
Martedì 27 febbraio
Venerdì 2 marzo
Mercoledì 7 marzo
Martedì 13 marzo

Incontro con la prof. Elisa Molinari, scienziata di fama internazionale responsabile dell’Istituto Nanoscienze del CNR di Modena. La prof. Molinari e i ricercatori del laboratorio introdurranno i ragazzi ai segreti del nanomondo, un universo invisibile che noi possiamo simulare con i supercomputer e percepire solo grazie alla sua “ricostruzione” attraverso i microscopi elettronici e a scansione di cui è dotato il laboratorio. I ragazzi avranno la possibilità di osservare gli scienziati al lavoro, interagire con loro e conoscere le loro storie.

Calendario

Lunedì 5 febbraio
Venerdì 9 febbraio
Lunedì 12 febbraio
Venerdì 16 febbraio
Venerdì 23 febbraio
Giovedì 1 marzo

Incontro con il prof. Michele De Luca, scienziato di fama internazionale che a Modena dirige il Centro di medicina rigenerativa “Stefano Ferrari”, il primo al mondo a mettere a punto una tecnica in grado di “riparare” i tessuti della cornea distrutti dal fuoro o dagli acidi e ridare così la vista. De Luca racconterà l’origine del Centro, il presente e il futuro della ricerca sulle staminali, e la storia di Hassan, il bambino siriano guarito grazie alla terapia genica messa a punto nei laboratori di Modena.

Calendario

Giovedì 1 febbraio
Giovedì 8 febbraio
Lunedì 26 febbraio
Lunedì 5 marzo
Mercoledì 14 marzo
Mercoledì 28 marzo

Incontro con la prof. Rita Cucchiara, direttore del laboratorio AImage Lab che svolge ricerche sulla visione artificiale e sul machine learning. La prof. Cucchiara e i suoi collaboratori illustreranno ai ragazzi le straordinarie applicazioni dell’Intelligenza artificiale: dalla robotica alla videosorveglianza, dall’industria automobilistica a quella culturale. Spiegheranno il funzionamento del nuovo server con GPU, donato al centro da Mark Zuckerberg. AImage Lab è infatti uno dei 15 laboratori europei partner del Facebook Artificial Intelligen Research.

Calendario

Mercoledì 21 Febbraio
Mercoledì 28 Febbraio
Venerdì 16 Marzo
Martedì 20 Marzo
Giovedì 22 Marzo
Martedì 27 Marzo