Incontro con il professor Michele De Luca, scienziato di fama internazionale che a Modena dirige il Centro di medicina rigenerativa “Stefano Ferrari”, il primo al mondo a mettere a punto una tecnica in grado di “riparare” i tessuti della cornea distrutti dal fuoco o dagli acidi e ridare così la vista.

De Luca racconterà, con l’ausilio di un video, la storia del CMR, il futuro della ricerca sulle cellule staminali e il conflitto, mai concluso, tra scienziati e ciarlatani (vicenda Stamina). Quindi, grazie a una web-cam, i ragazzi potranno entrare virtualmente nei laboratori del centro e osservare da vicino il lavoro dei ricercatori.